MEDAC: finalmente un rappresentate per gli sportivi e i ricreativi!

Ieri a Roma si sono rinnovate le cariche del MEDAC.

Il MEDAC è una ONLUS che ha come  obiettivo l’interesse di proporre pareri sulla gestione della pesca e sugli aspetti socio-economici circa la conservazione della pesca nel Mediterraneo, indirizzati agli Stati Membri e alle istituzioni europee,  soluzioni tecniche e suggerimenti su richiesta degli stessi. Ha  sede legale a Roma ed è composta da organizzazioni europee e nazionali rappresentanti il settore della pesca (sia flotta industriale, sia piccola pesca artigianale, che il settore della trasformazione ed i sindacati) ed altri gruppi di interesse (organizzazioni ambientaliste, associazioni di consumatori e associazioni di pesca sportiva/ricreativa).

Giampaolo Buonfiglio è stato riconfermato alla presidenza: resterà in carica per i prossimi quattro anni.

La vicepresidenza è composta da tre persone. Riconfermato il francese Gérard Romiti, arriva un nuovo incarico per la croata Kristina Mislov. Ma ecco la bella news che tutti noi aspettavamola nomina di Laura Pisano per il raggruppamento extrapesca, composto da associazioni di pesca sportiva/ricreativa e ong ambientaliste. E’ stata sostenuta non a caso da: Fipsas, Cips, Ifsua, Oceana, WWF, Legambiente, Iveaempa e Archipelagos. 

Lo staff de “La pesca in mare” augura a Laura un grandissimo “in bocca al lupo”, consci del fatto che ora i pescatori sportivi e ricreativi hanno un valido rappresentante all’interno di un gruppo di lavoro importante come il MEDAC.